Ieri, 26 marzo 2020, si è tenuta una riunione tra gli Organi Superiori di UniPa, i Direttori di Dipartimenti, e i Responsabili delle aree tecniche dell’Ateneo.

Abbiamo analizzato i provvedimenti finora adottati dall’Ateneo a seguito dei Decreti Ministeriali del 4 e del 9 marzo e abbiamo a lungo discusso dei provvedimenti che dovranno essere adottati per garantire quanto più possibile il normale svolgimento delle attività previste dall’agenda di UniPa.

TIROCINI CURRICULARI E ATTIVITÀ FORMATIVE

In queste settimane abbiamo ricevuto da parte delle studentesse e degli studenti che sono stati costretti a interrompere la loro attività di tirocinio o che sono stati costretti a non poter procedere con l’attivazione dello stesso, tantissime richieste di chiarimento. Ieri abbiamo optato per procedere con la riattivazione di tutti i tirocini interrotti e l’apertura delle procedure per le richieste degli stessi, solo per via telematica. Qualora lo svolgimento di alcuni tirocini presso enti esterni all’ateneo non fosse possibile in modalità di smart working, l’Università procederà con l’attivazione di tirocini interni.

Sono stati invitati, inoltre, i coordinatori di corso di laurea ad ordinare le attività formative per riconoscere i crediti previsti da molti piani di studio dalla voce “Altre conoscenze utili per il mondo del lavoro”.

TIROCINI EXTRACURRICULARI 

Come da nota ministeriale, le studentesse e gli studenti laureati in Medicina e Chirurgia a marzo, i quali devono aver garantito un tirocinio extracurriculare di 300 ore (100 ore medicina di base – 100 ore medicina clinica – 100 ore chirurgia) per procedere con l’abilitazione alla professione, avranno garantite queste ore di tirocinio a partire dal 22 giugno 2020.

Le studentesse e gli studenti di corsi di laurea nei quali sono previste ore di tirocinio sul campo in questo momento sono impossibilitati nello svolgimento delle stesse in presenza. Per loro si sta pensando di procedere con delle modalità alternative a distanza, come per esempio video tutorial sul campo. Consapevoli che le modalità a distanza non possono sostituire certamente l’attività sul campo, purtroppo nel momento di emergenza sanitaria nel quale ci ritroviamo, questa è l’unica alternativa possibile per coprire almeno una parte delle ore previste e garantire alle studentesse e agli studenti di raggiungere gli obiettivi entro le scadenze previste. 

ESAMI IDONEITÀ LINGUISTICA SESSIONE DI APRILE
Ci è stato comunicato che sono state stabilite le modalità di svolgimento degli esami per il conseguimento delle idoneità linguistiche (TAL) e che il CLA (Centro Linguistico d’Ateneo) si preoccuperà nei prossimi giorni di renderle note a tutte le studentesse e gli studenti.

ESAMI DI PROFITTO SESSIONE DI APRILE

Le modalità di svolgimento della sessione di aprile sono state rese note qualche giorno fa con una nota rettorale. Coscienti che le direttive lasciassero aperte tante perplessità sia alle studentesse e gli studenti, sia ai docenti, abbiamo chiesto ulteriori chiarimenti sulle possibili modalità da adottare.
Abbiamo optato per lasciare la massima libertà alle commissioni di esami di scegliere le modalità più consone allo svolgimento degli stessi, anche andando in deroga rispetto alle schede di trasparenza dei singoli insegnamenti. La commissione, quindi, si farà garante della validità della procedura.

Come da noi richiesto, le modalità di svolgimento degli esami dovranno essere note alle studentesse e gli studenti entro e non oltre la fine della prossima settimana, così da permettere a tutte e tutti la possibilità di prepararsi nel modo più conforme alla forma di esame scelta. 

RECUPERO TERZO APPELLO SESSIONE INVERNALE

Durante la sessione invernale del corrente anno accademico, a seguito dell’esplosione mediatica sull’emergenza Covid-19, alcuni docenti hanno garantito solamente 2 appelli a fronte dei 3 previsti dal nostro Calendario Didattico.

È stata nostra cura segnalare l’avvenuto, il terzo appello sarà garantito a tutte e tutti coloro che non hanno avuto la possibilità di svolgerlo.
Gli uffici stanno verificando quali siano gli insegnamenti i cui verbali del terzo appello non sono stati mai aperti. Con parere opposto rispetto a quello dell’Ateneo, che riteneva che la discussione sull’apertura di questo terzo appello potesse essere rinviata a un “momento più stabile”, abbiamo richiesto che l’appello venga garantito nel più breve tempo possibile, dal momento che si tratta di un appello ordinario del primo semestre. 

ACCESSO AI LABORATORI PER ATTIVITÀ DI RICERCA

È stata lasciata ai Direttori di Dipartimento l’autonomia di valutare di consentire l’accesso limitato ai laboratori per le attività di ricerca o optare per modalità alternative da casa.

SEGRETERIE

L’attività pubblica non è stata bloccata. Per cui le segreterie continuano a svolgere il consuetudinario lavoro.
Al momento è attiva l’assistenza alle studentesse e gli studenti tramite il sistema di ticketing reso noto a tutte e tutti tramite una nota inviata per email il 25 febbraio 2020.

Nei prossimi giorni verranno attivate delle chat per ga tutte e garantire alla popolazione studentesca un’assistenza simultanea. 

TEST D’INGRESSO ALL’UNIVERSITÀ – TOL

Lo svolgimento dei test d’accesso ai corsi di laurea per l’anno accademico 2020/21, previsto dal 20 al 24 aprile 2020, è stato rinviato al 20 luglio 2020 e la scadenza ultima per la richiesta di iscrizione ai test è stata prorogata al 6 luglio 2020.

Giulia La Barbera

Rappresentante degli Studenti in Senato Accademico

UDU Palermo – Unione degli Universitari